News

  • lunedì 9 novembre 2020

    PROTOCOLLO TSUNAMI CORONAVIRUS

    Il Protocollo Tsunami (che sta per TranSfUsion of coNvalescent plAsma for the treatment of severe pneuMonIa due to SARS-CoV2), è lo studio lanciato dall’Azienda ospedaliero-universitaria Pisana, a cui anche Asur Marche ha aderito, per la terapia precoce tramite plasma iperimmune di pazienti convalescenti e guariti.

    Dr.ssa Giuseppina Siracusa “la seconda ondata pandemica chiede un ulteriore impegno nel reclutare pazienti/donatori convalescenti guariti, disponibili a donare il plasma iperimmune, ma ci chiede anche di arruolare al Protocollo Tsunami quei pazienti sintomatici che potrebbero avvalersi efficacemente dell'infusione di plasma iperimmune in fase precoce di malattia”.

     

    Chi ha contratto il Covid-19 ed è guarito è invitato a contattare il Centro Trasfusionale al numero 07346253455.
    Chiamare non significa automaticamente poter donare. Servirà verificare se i potenziali donatori dispongano della necessaria quantità di anticorpi per rendere il plasma efficace nelle terapie.
    Possono donare i convalescenti o guariti al Covid-19 di età compresa tra 18 e 65 anni che si trovino in buone condizioni generali di salute.